TORRE PALI

Situata sul versante Ionico del Salento, nel comune di Salve (Lecce), la marina di Torre Pali insieme alle marine di Pescoluse e Torre Vado sono rinomate per essere le famose “Maldive del Salento”.
Grazioso borgo di pescatori, Torre Pali, è caratterizzato da un lungo litorale con un piccolo e accogliente porticciolo turistico per l'attracco di piccole imbarcazioni.
Spiagge libere, di sabbia fine e dorata, primeggiano sul litorale anche se non mancano lidi attrezzati con tutti i servizi.
Fondali sabbiosi e digradanti e acque cristalline, su cui sventolano la Bandiera Blu e le 3 Vele Legambiente, fanno di Torre Pali la meta preferita dalle famiglie con i bambini.
Molte spiagge del Salento, sono famose e hanno preso il nome dalle rinomate torri costruite nei tempi antichi per prevenire gli attacchi dei saraceni.
Torre Pali, infatti, deve il suo nome dalla suggestiva torre saracena, irrimediabilmente danneggiata dalle acque, che emerge dal mare a pochi metri dalla riva. Al tramonto la torre si tinge di rosa e sembra galleggiare come un vascello fantasma in atto di approdare.
Superata la torre, il litorale diventa roccioso e basso e di lì, anche nuotando, è possibile raggiungere la suggestiva Isola della Fanciulla, uno scoglio dalla forma rettangolare che si eleva a pelo d’acqua, distante poche centinaia di metri al largo. Un posto romantico che in passato ha alimentato molte leggende.


Torre Pali è la migliore soluzione per chi ricerca una vacanza a misura di famiglia. 
La sua posizione baricentrica permette di raggiungere comodamente, e in poco tempo, le più rinomate spiagge e località salentine come Gallipoli, con la sua rinomata spiaggia di Baia Verde e Punta della Suina; Ugento, con le meravigliose spiagge di Torre san Giovanni e Torre Mozza; per poi giungere nelle marine di Pesculose e Torre Vado nelle famosissime Maldive del Salento a soli 16 km da Santa Maria di Leuca.